parallax background

Come mettere il preservativo. Istruzioni, consigli ed errori da evitare

Cibi afrodisiaci, ecco quelli che fanno risvegliare la passione ed il desiderio
29 giugno 2017
Romanzi e racconti erotici, ecco i grandi classici da leggere
30 giugno 2017
Tempo di lettura: 3 minuti

Preservativi, profilattici, condom, goldoni…le denominazioni sono tante ma lo scopo è lo stesso; prevenire le malattie a trasmissione sessuale oltre alle gravidanze accidentali. Per questo motivo oggi ti illustreremo come mettere il preservativo in maniera corretta e favorire la prevenzione, evitando gli errori frequenti che potrebbero causarti spiacevoli sorprese.

Come mettere il preservativo?

Indossare un preservativo può essere una azione apparentemente facile ma che presenta alcune insidie, specialmente le primissime volte in cui ti appresti a farlo. E potrebbe essere imbarazzante trovarti in una situazione “particolare” senza avere piena confidenza con questo strumento!

Mettere il preservativo: la guida passo dopo passo

Il preservativo va messo sul pene in erezione prima di qualsiasi contatto con la vagina e di iniziare la penetrazione in quanto potrebbero esserci delle gocce di liquido pre-eiaculatorio contenenti degli spermatozoi, oltre al fatto che il contatto senza precauzione potrebbe casusare la trasmissione di infezioni veneree.

In questo simpatico video, viene spiegata la tecnica step by step per indossare il preservativo nella maniera più corretta.

Mettere un preservativo: errori comuni

Una piccola disattenzione potrebbe causare danni ben più gravi, per cui è buona norma fare pratica e leggere le prossime avvertenze. Ma quali sono gli errori più frequenti che potresti commettere?

Rottura del preservativo

La rottura del preservativo è sicuramente una delle situazioni più rischiose in cui potresti trovarti. Un preservativo potrebbe rompersi accidentalmente se provi ad aprire la bustina in cui è contenuto usando i denti o le unghie, oppure se è stato tenuto nella tasca dei pantaloni troppo a lungo. E quando te ne accorgi sarà troppo tardi…Inoltre potrebbe rompersi addirittura durante la fase di penetrazione.

Preservativo scaduto

I preservativi hanno una data di scadenza, per cui occhio alla conservazione (in luoghi freschi e asciutti come altri medicinali). Se è scaduto è necessario acquistare una nuova confezione. Ti vergogni ad andare in farmacia? Nessun problema, puoi acquistarli online e riceverli a casa in brevissimo tempo in totale anonimato. Tra i vari siti da cui acquistare preservativi online, ti segnalo Amazon o Kondom.it

Preservativo indossato al contrario

L’errore più comune è quello di girare il preservativo ed indossarlo di nuovo. Non farlo. Buttalo ed indossane un altro. Potrebbe causare alla tua partner delle malattie veneree.

Preservativo che si sfila alla fine del rapporto

Questa è un’altra delle situazioni più spiacevoli in quanto se il preservativo si sfila all’interno della vagina, il liquido seminale si versa all’interno con gli ovvi rischi. Per evitare questa situazione ti consiglio di estrarre il pene appena finito il rapporto, prima che si rimpicciolisca e si sfili da solo. Tienilo stretto con le dita alla base ed estrai il pene assicurandoti che il preservativo sia ancora indossato.

Preservativo troppo stretto o troppo largo

Un’altro errore comune è quello di sbagliare misura! Eh si, i preservativi, esattamente come un altro capo di abbigliamento hanno diverse taglie e caratteristiche per cui devi imparare a scegliere quella che soddisfa le tue esigenze e ti fa sentire di più a tuo agio. Continua a leggere per conoscere le taglie dei preservativi ed i tipi di preservativo più diffusi in commercio.

indossare il preservativo

Misure preservativi

Scegliere la taglia del preservativo è fondamentale per avere un rapporto sessuale piacevole e sentirti a tuo agio. Esistono diverse taglie e misure dalla XS (circa 47mm di diametro) alla XXL (circa 69mm di diametro). La dimensione che devi considerare è il diametro, non la lunghezza. Controlla la dimensione sulla confezione prima di effettuare l’acquisto.

Di seguito puoi trovare le tabelle di alcune delle marche più famose di preservativi:

Preservativi Durex

Durex significa “Durata”, “Affidabilità” ed “Eccellenza”. Il marchio, registrato nel 1929 oggi è uno dei brand più conosciuti nel settore del benessere sessuale. Produce preservativi ma anche gel lubrificanti, gel per massaggi e sexy toys.

Durex Love, la storica linea di preservativi dal comfort garantito

Molto sottile e lubrificato si distingue per la forma “easy-on” che garantisce un ottimo comfort. Da provare almeno una volta! Ti vergogni di acquistarlo in farmacia? Tranquillo è assolutamente normale. Per questo puoi anche acquistalo online in confezione anonima.

Modelli e misure preservativi Durex

Modello Spessore Lunghezza Larghezza
Settebello 0,065 178 52
Settebello Special 0,065 205 54-56
Tutto 0,055 205 54-56
Performa 0,065 178 54-56
Jeans 0,065 205 54-56
Love 0,065 190 52,5
Comfort XL 0,065 215 57
Real Feel 0,065 180 56
Contatto 0,065 205 54-56
Defensor 0,065 178 54-56
Tropical 0,065 178 54-56
Avanti Ultima 0,065 180 54-56
Pleasure Max 0,065 195 55-56

Vuoi vedere tutti i modelli di preservativi Durex? Clicca qui

come mettere il preservativoPreservativi Control

Control è il marchio che da oltre trent’anni produce e vende preservativi di alta qualità.

Preservativi Control Easy Way. La nuova linea che aiuta ad indossare il preservativo.

Il brevetto easy-way consiste in una linguetta che aiuta ad indossare e rimuovere il preservativo in modo rapido e sicuro. Lo trovi disponibile anche online.

Modelli e misure preservativi Control

Modello Spessore Lunghezza Larghezza
Nature 0,070 190 54
Senso 0,058 190 54
Finissimo 0,054 190 54
Retard 0,077 190 54
Touch e Feel 0,085 190 52
No Stop 0,085 190 52
ExtraLube 0,070 190 54
Protect 0,077 190 54
Forte 0,095 190 54
XL 0,072 195 57
Free 0,035 190 58

Vuoi vedere tutti i modelli di preservativi Control? Clicca qui

Sexy Shop